Dolci tradizionali

 Pasticceria dei festeggiamenti di Capodanno

 

 

Kanazawa, Kyoto, e Matsue sono spesso considerate come le tre capitale della pasticceria fresca giapponese. Durante il periodo Edo (1603-1867), la dinastia dei Signori Maeda contribuì a promuovere la cerimonia del tè. Questo aiutò a sviluppare da concerto la pasticceria tradizionale, indispensabile per la cerimonia del tè. I dolci giapponesi sono realizzati con tecniche avanzate in scopo di esprimere le caratteristiche naturali delle stagione a partire da materie prime, come il riso, il fagioli rossi e lo zucchero. Alcune pasticcerie speciali collegate a occasioni di buon auspicio, come i festeggiamenti del capodanno e i matrimoni, si sono stati sviluppati. Si può godere di una grande varietà di dolci colorati come quelli di un marchio che è rimanato in attività per più di 380 anni. Ma ci sono anche dolci realizzati con materiali e tecniche d’inspirazione occidentale. Inoltre, ci sono luoghi e negozi dove i turisti possono sperimentare la preparazione della pasticceria fresca giapponese.