Il mercato d’Omi-cho

 

 

 

Il mercato d’Omi-cho fu creato al medio del settecento. Da allora, ha contribuito ad avvalorare la cultura gastronomica della città. Cui si trovano non meno di 170 negozi, compressi pescherie che vendono pesci freschi i frutti di mare pescatti nel Mare del Giappone, fruttivendoli che propongono verdure locali unici, cibi secchi o alghe, insieme a negozi di abbiggliamento e ristoranti.
In particolare, granchi, ricciole, e piccoli gamberi dal Mare del Giappone che sono venduti intorno a novembre, sono altamente valutati in Giappone. Nella stagione autunnale il luogo è così pieno di residenti della città insieme ai turisti. Inoltre, più di 10 altri negozi, restoranti o farmacie si possono trovare nell’edificio vicino che si chiama Omi-cho Ichibakan.